Il nostro blog

Il giorno della memoria

Il 27 gennaio è un giorno da ricordare nel rispetto di tutti quelli che sono stati ingiustamente perseguitati

Il “giorno della memoria” è una ricorrenza istituita il 20 luglio 2000. Nella “giornata della memoria” si ricordano le vittime del nazionalsocialismo, del fascismo e dell’ olocausto ed è una giornata in onore di coloro che, a rischio della propria vita, hanno protetto i perseguitati.
La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, come “giorno della memoria”.
La scoperta di Auschwitz e le testimonianze dei sopravvissuti rivelarono compiutamente, per la prima volta al mondo, l’orrore del genocidio nazista.
Il 27 gennaio, il ricordo della Shoa, cioè lo sterminio del popolo ebreo, è celebrato anche da molte altre nazioni, tra cui la Germania e la Gran Bretagna, così come dall’Onu.
In Italia, sono ufficialmente più di 400 le persone insignite dell’alta onorificenza dei “giusti tra le nazioni” per il loro impegno a favore degli ebrei perseguitati.

Daniel 5ª A Vigevano

8 replies to “Il giorno della memoria

    1. Ciao Ismahane, che piacere leggerti, come va? Il giorno della memoria e’ stato istituito perche’ lnessuno possa + dimenticare l’orrore e perche’ questo non si ripeta MAI PIU’. Daniel Capolla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star