Il mio desiderio più grande

Il mio desiderio più grande è tornare nel mio paese in Marocco con i miei amici e parenti perché loro mi hanno cresciuto bene, mi hanno curato bene; i miei parenti mi mancano tantissimo!
I miei amici occupano la metà del mio cuore.
L’ Italia è bella, un paese meraviglioso, ma mi manca la mia terra.
Quando mi sono allontanata dal mio paese il mio cuore si è spezzato perché il mio desiderio era di continuare la mia vita serena là.
Sapevo che allontanarmi dalla mia terra sarebbe stato difficile; ed è stato così.
Quando sono arrivata in Italia, nel 2009, ho conosciuto una lingua bellissima e amici che non voglio dimenticare e maestre che mi hanno consolato.
Il mio desiderio forse si avvererà la prossima estate e avrò tante cose da raccontare ai miei amici e parenti.
Ho pianto tantissimo quando ho lasciato il Marocco, perché il mio cuore ha bisogno di loro, non ce la faccio senza di loro, perché loro sono la luce dei miei occhi.
Come vorrei vivere una vita serena nel mio paese!
Non so perché è successo a me.
La vita è fatta così.
Quando sarò grande tornerò nella mia terra per sempre!

Fadua 5^C Brunacci

Annunci
Categorie: Lettere ed Interventi | Tag: , | 5 commenti

Navigazione articolo

5 pensieri su “Il mio desiderio più grande

  1. aNdRe

    è così triste!:'(
    io non ho mai fatto quest’esperienza,ma posso capire!

  2. Min

    Già è davvero triste!!!!
    Ma ti posso capire perchè anch’io quando sono venuta in Italia mi sono sentita come te.
    Ma adesso sto bene con i miei nuovi amici.

  3. antonella

    Ciao Fadua, leggo nelle tue parole la nostalgia e allo stesso tempo lo smarrimento per la mancanza nella tua vita di chi ti ha vista crescere e poi per forza di cose ti ha vista andare via. Io sono la mamma di un bimbo che frequenta la 3^ C nella Scuola di Via Brunacci. Mio figlio arriva dalla Cambogia, una terra splendida. Era piccolo quando è arrivato in Italia ma noi ci teniamo che lui ricordi sempre le sue origini, perchè le origini sono importanti e non si devono mai dimenticare, sono quelle che ci fanno crescere e diventare maturi. Capisco il tuo cuore come si sente, ora sei in Italia, studierai e crescerai nel nostro paese e un giorno tornando in Marocco penserai a noi, alla nostra Terra, a quello che le tue insegnanti ora ti insegnano, ai tuoi amici italiani e forse questa dolce nostalgia ti legherà definitivamente al nostro Paese. Un abbraccio Antonella

  4. federycor

  5. ismahane benameur

    tu conosci sumi è con me in classe mi dispiace molto ma ti capisco io vengo dall algeria ma qui sto bene
    spero che tu mi risponda ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: