The Avengers

Mercoledì 25 aprile, dopo una grande attesa da parte degli appassionati, è uscito al cinema un film sui supereroi della Marvel: The Avengers.

Il film parla di un cattivo di nome Loki, arrivato sulla Terra da un altro universo attraverso una pietra quadrata azzurra che è un portale e la ruba in modo da far arrivare il suo esercito di Chirotauri e conquistare il mondo.
Riesce a crearsi una squadra iniziale grazie al suo scettro che rende suo servo chi viene toccato al petto da esso. Il suo primo servo diventa il supereroe Occhio di Falco.
Dopo il furto, il direttore del S.H.I.E.L.D, Nick Fury, ritira fuori il progetto Avengers, un team di tipi molto in gamba che può salvare il pianeta composto da Iron Man, Captain America, Thor, L’incredibile Hulk, Occhio di Falco e la Vedova Nera.
Come ho già detto prima, perdono Occhio di Falco prima che entri nel team, che però ritorna normale dopo una botta in testa in un combattimento tra lui e la Vedova Nera.
Dopo varie vicende c’è la battaglia finale, dove ovviamente la squadra vince, e il colpo finale lo da Iron Man.
Un film avventuroso con una buona parte di comicità e una versione 3D spettacolare!

Federico R. 5^A Vigevano

Annunci
Categorie: Uncategorized | Tag: , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Navigazione articolo

2 pensieri su “The Avengers

  1. Federico A

    The avengers l’ ho visto anch’io …
    Bellissimo!!!

  2. federycor

    Fede, io ti avevo proposto di far l’articolo insieme a me!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: