Il nostro blog

La mia vacanza a New York

È una città che offre la possibilità di visitare tantissimi musei e mostre. Tra dinosauri, dipinti e sculture ho visto dal vivo ciò che studio sui libri! Un’esperienza che vi consiglio di provare

Ho trascorso le vacanze di Pasqua a New York con la mia famiglia e ho visitato tanti musei che mi hanno permesso di vedere realmente alcune delle cose che finora avevo visto solo sui libri di scuola.
Sono stata al Museo di Storia Naturale a Manhattan, vicino a Central Park, con una guida molto preparata, il cugino della mia mamma che c’era già stato altre volte e mi ha spiegato tante cose. Il museo è davvero enorme! Nella sezione di paleontologia ci sono grandi fossili quasi tutti completi di dinosauri. Visto che ho studiato l’evoluzione della Terra e degli esseri viventi che l’hanno abitata, sono interessata a questi grandi rettili che si sono estinti e ho potuto vedere quanto erano grandi perché sui libri dove ho studiato non ti fanno capire realmente le loro dimensioni. La cosa che mi ha colpito di più è stata un grosso dinosauro d’acqua che aveva il collo lunghissimo e la testa e la coda piccole. Come in ogni museo di storia naturale c’erano anche tante altre specie di animali imbalsamati inseriti nelle ricostruzioni dei loro ambienti naturali. Il museo ha anche una sezione che contiene meteoriti e frammenti di materiale proveniente dallo spazio.
MoMA, il museo d’Arte Moderna tra i più famosi al mondo che si trova anch’esso vicino a Central Park. È diviso in sei piani tutti pieni di disegni, film, illustrazioni, sculture e dipinti di artisti famosi come Van Gogh, Picasso, Monet e tanti altri artisti. Secondo me l’opera più bella esposta al MoMA è il dipinto di Van Gogh “Notte stellata”, infatti c’erano tantissimi visitatori che facevano la fila per vederlo e fotografarlo.
Il MoMA è un museo assolutamente da visitare, pieno di tantissime opere strane come un elicottero appeso al soffitto, delle portiere schiacciate di automobili messe insieme a formare un cubo… ce n’è proprio per tutti i gusti!
Ho visitato anche il Metropolitan Museum che si trova sempre a Manhattan e ho potuto osservare dipinti di artisti italiani famosi come Caravaggio, Botticelli e altri artisti come Picasso, Van Gogh, Dalì e George de La Tour che ha dipinto un quadro che quest’anno ho studiato in Arte e Immagine a scuola.
Questa vacanza tra le strade e i musei di New York è stata molto interessante ma anche molto faticosa. Fra qualche anno spero di ritornarci per andare a trovare i miei parenti e vedere tante altre cose nuove.

Chiara Jo 3^C Gentilino


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star