Il nostro blog

PlayART tra i banchi di scuola

Pubblichiamo la lettera pervenuta in Redazione da PlayART

Giovedì 24 maggio abbia avuto l’occasione di incontrare gli alunni della 2B e alcuni della 4B della sede di Via Brunacci.
Eravamo lì per presentare e testare in anteprima una applicazione “PlayART” per bambini, dedicata all’arte, che la nostra casa editrice, Tapook Publishing pubblicherà a breve.

Per noi è stata un’esperienza molto bella e l’entusiasmo dei bambini è stato un bellissimo riconoscimento per la nostra app.
Abbiamo scritto un post nel nostro blog che pensavamo fosse giusto segnalarvi

Sono passati più di 6 mesi da quando abbiamo avuto l’idea di creare una app che potesse avvicinare i bambini al mondo dell’arte in un modo semplice e ludico.

Non si possono contare le ore trascorse a visionare quadri e artisti, e a cercare un modo per raccontarli. Diciamo che se riavvolgessimo velocemente il nastro di questi mesi, sarebbe come visitare tanti musei in pochi minuti!

Ieri finalmente abbiamo avuto il nostro banco di prova. Per la precisione, i banchi sono stati più di uno. Stiamo parlando dei banchi degli alunni della scuola elementare Thouar-Gonzaga di Milano. I primi a testare PlayART!

Quando la campanella è suonata alle 8.30 noi eravamo già in posizione. I bambini, alla vista dei nostri ipad si sono subito avvicinati curiosi. Dopo una breve presentazione della app, fatta dalle maestre Valeria e Monica, è stato subito il momento di mettersi all’opera! I bambini, a turno, hanno potuto giocare e creare il proprio quadro. PlayART ha preso vita davanti ai nostri occhi: una festa di ninfee, girasoli, iris, fiori a volontà; e poi ceste di frutta, animali e piante esotiche, e occhi che vegliano su un mondo fatato. L’entusiasmo dei bambini è andato ben oltre le nostre aspettative. Alla fine di questa esperienza, grazie anche a quanto ci hanno detto le maestre, PlayART si è rivelato un valido strumento educativo, capace di stimolare la creatività dei bambini attraverso un gioco di composizione semplice e coinvolgente.

E noi siamo tornati contenti al nostro ufficio con in testa il ricordo di tanti bei sorrisi e gli ipad pieni di quadri e fantasia.

C’è ancora del lavoro da ultimare, ancora un po’ di strada da fare, intanto grazie alle maestre e agli alunni della 2B e 4B dell’Istituto comprensivo Thouar-Gonzaga di Milano per aver giocato con noi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star