Il libro della famiglia Beaumont

Un vero bestseller per noi ragazzi dove la fantascienza si mescola all’immaginazione.

Questo libro, intitolato “Lo straordinario talento della famiglia Beaumont” e pubblicato nell’aprile di quest’anno dalla casa editrice Piemme fa parte della collana Battello a Vapore, è un vero e proprio junior bestseller: lo ha scritto Ingrid Law nata a New York, trasferita all’età di sei anni con la famiglia in Colorado. Per me, ha avuto molta fantasia perché parla di fantascienza (che a me piace molto!): ha vinto il prestigioso premio americano Newbery Honor Books 2009. Il libro parla di questa famiglia composta dalla madre, dal padre e dai loro tre figli maschi e due figlie femmine: la più piccola ha soli tre anni, una ne ha dodici e gli altri tre ne hanno sette, quattordici e il più grande diciassette. Ma questa famiglia non è come le altre perché ha poteri straordinari! Il figlio più grande infatti può “usare” la corrente elettrica senza accendere l’interruttore, l’altro può manovrare a piacere venti e calamità naturali. La dodicenne di nome Mibs è in ansia perché non vede l’ora di scoprire i suoi poteri: il suo compleanno si avvicina e verranno svelati proprio quel giorno. Mibs scoprirà i suoi poteri? Gli piaceranno? Li sapra   riconoscere e controllare? Questo lo scoprirete solo dopo aver letto il libro!

Soumaya T.,  1^B  Tabacchi

Annunci
Categorie: Libri/Film/Dischi | Tag: , , , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: