A tavola con lo squalo!

Si sotterra per varie settimane, lasciandola putrfare al posto giusto. Si gusta  accompagnata da fiumi di “brennivin”, una acquavite simile alla grappa. Che cos’è?

MILANO. Hàkarl o kæstur hákarl, nome di un originale piatto tipico islandese, è una vera prelibatezza. Ha un particolare odore e sapore, in Italia si chiama squalo putrefatto o squalo marcio. E’ un piatto creato con due specie di squalo, il Somniosus microcephalus, che è lo squalo groenlandese e il Cetorhinus maximus  volgarmente chiamato squalo elefante. Questi esemplari non vengono catturati solo per la loro carne ma per la quantità d’olio all’interno del loro fegato. La carne fresca dello squalo è velenosa, perché contiene acido urico e ossido trimetilamminico. Prima di “assaporare” questo piatto bisogna lasciarlo essiccare per 4/5 mesi; il suo odore può essere quasi paragonato a quello dell’ammoniaca. Per preparare questo tipo di pesce, dopo averlo pescato, bisogna sotterrarlo nella sabbia e lasciarlo fermentare per 6-12 settimane, a seconda della stagione; passato il periodo di putrefazione, si estrae e viene tagliato in spesse strisce e lasciato essiccare per un paio di mesi, durante questo periodo si crea una crosta brunastra che deve essere asportata pima della consumazione. Viene presentato in tavola sotto forma di cubetti infilzati da stuzzicadenti. Al primo assaggio viene ingoiato velocemente, i novizi si tappano il naso perché l’odore è molto forte e sgradevole. E’ tradizionalmente servito con il brennivin (vino ardente).

Aileen A., 2^D, Tabacchi

Annunci
Categorie: News | Tag: , | 2 commenti

Navigazione articolo

2 pensieri su “A tavola con lo squalo!

  1. Aileen A.

    Bleh!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: