Veneto: alla scoperta di una città romana sconosciuta

Non esiste nelle nostre moderne carte geografiche. Ma un tempo, era fiorente centro cittadino. A fare la scoperta, e proprio nelle sue terre, un agricoltore vicentino.

VICENZA. Una nuova civiltà romana è fiorita dal nulla in Veneto. Gli archeologi credono che il suo nome sia Dripsinum, un luogo abitato che oggi non è segnato sulla nostra carta geografica, ma si suppone che sulle mappe dell’antico impero romano fosse conosciuto. Questa “misteriosa” civiltà, ha le dimensioni pari alla metà di Pompei. Un agricoltore, di nome Battista Parlotto, mentre stava lavorando la sua terra trovò antichi reperti come ceramiche, mosaici, e vetri che coincidevano con l’epoca imperiale romana. Da quel punto si mise a indagare e a cercare testimonianze relative a quella zona. Poi la ricerca fu stata effettuata l’estate scorsa con strumenti particolari, non invasivi, presso la frazione di Tezze, in località Valburna, ad Arzignano, in provincia di Vicenza, dove trovarono il resto. Ora la presenza di questo antico insediamento romano è stata confermata grazie alle ricerche archeologiche condotte da Paolo Visonà, originario di Valdagno (Vicenza), professore di storia dell’arte, e da George Crothers, professore di antropologia della School of Art and Visual Studies al College of Fine Arts (Gran Bretagna). La ricerca, non invasiva, cioè condotta attraverso un’indagine archeologica senza scavi, è stata effettuata con strumentazioni quali georadar, radiometri e magnetometri in terreni privati.

Giulia S., 2^E, Tabacchi

Categorie: Cultura, News | Tag: , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: