Social Network

Possono essere molto utili ma con attenzione

Negli ultimi anni il termine “social network” è usato per indicare versioni virtuali di reti sociali, che sono nate grazie allo sviluppo di Internet. Il fenomeno del social network nasce attorno agli anni 2000 e si è, inizialmente, sviluppato attorno a questi argomenti: la professione, l’amicizia e le relazioni. Si definiscono social network quei servizi che permettono: la creazione di un profilo pubblico o semi-pubblico, la creazione di una lista di contatti; attraverso ciò è possibile gestire online amicizie o estendere la propria rete di contatti. Per entrare a far parte di un social network online occorre costruire il proprio profilo, partendo da informazioni come il proprio indirizzo e-mail fino ad arrivare ai propri interessi. A questo punto è possibile invitare i propri amici a far parte del proprio profilo, i quali a loro volta possono fare lo stesso, in modo da allargare la cerchia dei contatti. Attualmente i social network più frequentati sono Facebook e Twitter. Facebook è stato fondato nel 2004 da un universitario 19enne. Il nome del sito si riferisce agli annuari e il suo scopo era quello di far mantenere i contatti tra studenti di università e licei di tutto il mondo. Col tempo si è ampliato ed è diventato una rete sociale. Chiunque abbia più di 13 anni si può iscrivere. Una volta effettuato l’accesso e creato un proprio profilo, che può contenere foto e liste di interessi personali, si possono cercare attraverso il nome o l’indirizzo e-mail gli amici e conoscenti iscritti a Facebook. Io non ho Facebook, ma i miei genitori si. Loro lo usano principalmente per comunicare con i nostri parenti, che sono per la maggior parte in Perù, oppure per postare foto in modo che nonni, zii e cugini ci possano vedere. Questo è un “pregio” di Facebook perchè permette di comunicare con chi è lontano e anche poter “chattare” con loro, come fossero vicini. I miei genitori, però, non vogliono farmi utilizzaree Facebook perchè causa di episodi non sempre piacevoli. Infatti può essere usato in modo corretto, ma anche in modo negativo. E’ successo,  più di una volta, che alcuni adulti ricerchino minorenni, a scopi poco chiari. I social network sono utili ma bisogna sempre fare attenzione!

Dariana A., 2^D, Tabacchi

Annunci
Categorie: Questo l'ho scritto io | Tag: , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: