Musica e libri nella 4^B di via Brunacci

image004I nostri alunni quest’anno hanno iniziato e stanno continuando un lungo percorso riguardante la lettura e la musica. Le attività li hanno molto coinvolti e questi sono i loro pensieri, ideati e scritti come sempre con tanta fatica in aula d’informatica (nonostante i computer siano un po’ malandati). (Le maestre)

Ricordi del passato…

BIBLIOTECA TIBALDI

La Biblioteca Tibaldi è immensa ci sono i computer e tantissimi libri. C’è l’aula dei grandi dove loro studiano, ma anche dei bambini. Là si  possono prendere dei video oppure si possono guardare. Quando facciamo le uscite in biblioteca è bellissimo! Arriviamo e facciamo dei giochi, poi ci premiano con dei libri, palloni da calcio, dolci e tante altre cose. (Wilin)

image002LA BIBLIOTECA DELLA SCUOLA

La biblioteca della scuola voglio che sia molto ordinata perché così mi fa sentire tranquilla. Però alcuni alunni vanno in biblioteca e lasciano i libri in disordine. Noi a volte andiamo in biblioteca per aiutare gli adulti a riordinare. A me piace questo laboratorio perché mi piacciono i libri di favole, infatti amo gli animali. Io a volte mi metto sui cuscini e sfoglio le pagine del libro insieme a una compagna così mi rilasso e diverto. (Mihaela)image006 image008

LIBRERIA MONDADORI

La gita alla Libreria Mondadori è stata un’esperienza che mi ha fatto imparare tante cose e mi sono anche divertita! Mi ha fatto imparare che ci sono tre categorie di libri i saggi, i romanzi e i manuali illustrati. Mi sono divertita  a imparare nuove cose, ma mi è piaciuto di più visitare la casa di Geronimo Stilton, che era identica a quella disegnata e illustrata nei libri. Per me è stata un’esperienza fantastica perché io sono appassionata di libri e vederne così tanti tutti insieme è stato bellissimo! (Yohani)image010 image012

 AUDITORIUM

Un’attività che riguarda la musica è l’uscita all’auditorium di Milano in piazza Malher, un’esperienza bellissima che parlava di un musicista che non sapeva più suonare gli strumenti musicali per colpa del mago Stonatù. Gli attori sono stati abbastanza bravi e simpatici anche se per qualcuno dei miei compagni lo spettacolo è sembrato molto NOIOSO! Inoltre ho conosciuto nuovi strumenti come la cornamusa, la zampogna e il fricorno. La cornamusa e la zampogna sono suonate in Scozia e in Bretagna. E’ stato bellissimo, specialmente il flauto dolce. (Alessandro)

LA FESTA DI NATALE

Io mi sono divertita tanto alla festa di Natale, mi è piaciuto di più preparare da mangiare:io e il mio gruppo abbiamo fatto dei topolini di formaggio. All’inizio, prima dello spettacolo, ero molto agitata perché c’erano tanti genitori. Di solito, quando facevamo le prove cambiavamo quasi sempre una mossa del balletto. Però quando abbiamo fatto lo spettacolo è andato tutto bene, anche se mi vergognavo. E’ stata una bellissima esperienza perché ho cantato molto bene. (Arianna)image014 image016

IL GATTO CON GLI STIVALI

Quando c‘è stato lo spettacolo intitolato “il gatto con gli stivali”, al Teatro San Fedele”, io ero nel coro insieme a Livia, Greta, Aly e ad altri bambini della mia classe (eravamo in otto!) e di altre classi. Nell’orchestra c’erano molti strumenti, tra questi trombe, bastoni della pioggia, clarinetti,contrabbasso… Cantavo con le canzoni imparate a scuola con Maria Antonietta, tra cui:”Danza insieme ai venti”, “Sono io il gatto” e tante altre. All’inizio ero ansioso, ma dopo un po’ mi sono tranquillizzato, perché non c’era niente da aver paura. E’ stata un’esperienza fantastica, perché ho avuto la soddisfazione di cantare bene. (Filippo)image018

Aspettative per il futuro…

INCONTRO CON L’AUTORE

Venerdì 22/3 avremo a scuola un incontro con l’autore del libro:”La grammatica ti salverà la vita.” IO me l’ aspetto in camicia bianca a righe rosse,i jeans blu,con occhiali neri e blu,in giacca nera,con la barba appena rasata. Avrà i capelli neri verso il grigio, gli occhi castani, il naso alla francese, le guance rosa e le labbra carnose. Avrà le mani lunghe, sarà magro. Di sicuro, secondo me, è molto intelligente, ma anche disordinato; di sicuro sarà un milanista. Il libro mi piacerà sicuramente perché le illustrazioni fanno pensare al genere horror. (Aly)

IL SAGGIO FINALE

Io adoro i saggi musicali,credo che questo sarà il più bello della mia vita. Ci sarà da divertirsi al saggio,ci saranno tante canzoni e anche una milanese di nome ‘’Madunina’’e una un’ po triste ‘’il gallo è morto’’. Si useranno i flauti e una novità, i tamburi del Burkina Faso. La mia canzone preferita è “La città dei bambini”. (Michele R.)

Classe 4^B, Brunacci

Annunci
Categorie: Cronaca in Classe | Tag: , , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: