Un secolo di storie regalate

Zaccaria Sakkis ha 98 anni e dona a biblioteche e ospedali i suoi libri di favole per bambini

MILANO – Qualche settimana fa il signor Zaccaria Sakkis ha scritto una e-mail al Corriere della Sera che diceva: «Ho letto che a Valmadrera, presso la biblioteca comunale, la signora Tiziana legge le fiabe ai bambini. Ora, siccome anche io ho scritto e scrivo favole, vorrei sapere se sarebbero contenti di leggere anche le mie storie: posso donare alla biblioteca tutti i miei libri». E così i racconti di questo mercante greco – che il 30 ottobre scorso ha compiuto 98 anni e dal 1993 scrive e fa stampare le favole che raccontava ai nipoti – sono partiti per Valmadrera. Lo scorso 30 novembre, al Palazzo Reale di Milano, Sakkis ha presentato la sua ultima fatica: Il bracciale con le tre pietre preziose e chi non è potuto venire ha commentato sulla pagina Facebook di Zaccaria. Il nostro scrittore dice:  «Le mie fiabe sono a  disposizione per ospedali, biblioteche, scuole e per chi vuole leggerle». Il suo segreto? «Fare qualcosa per gli altri dà forza e aiuta anche a superare i momenti difficili».

Alessandra L.V. – 1F, Tabacchi

Categorie: Cronaca in Classe, Cultura, Libri/Film/Dischi, News | Tag: , , , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: