Addio Abbado!

Claudio Abbado

Aveva 81 anni Claudio Abbado, il direttore d’orchestra di fama mondiale che è morto lunedì 20 gennaio alle 8:30 del mattino nella sua casa, a Bologna. Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, lo aveva nominato senatore a vita lo scorso 30 agosto 2013, ma la sua carriera a Palazzo Madama è durata solo pochi mesi, a causa di un cancro che lo tormentava da anni. È morto serenamente, circondato dai parenti.

Le esequie si sono svolte solo in forma privata, per volere della famiglia Abbado. La camera ardente è stata allestita martedì 21 gennaio nel capoluogo dell’Emilia Romagna, dentro la basilica di Santo Stefano. Ieri, lunedì 27 gennaio, il pianista e direttore d’orchestra argentino-israeliano Daniel Barenboim ha diretto al Teatro alla Scala la marcia funebre da L’Eroica di Beethoven a porte aperte senza spettatori, ma la musica è stata diffusa nella piazza di fronte al teatro, a Milano. Era un uomo esemplare. Il suo nome rimarrà per sempre nei libri di storia delle musica.

Pietro Z. 3D – Tabacchi

Categorie: Cultura, Musica&Spettacolo | Tag: , , , , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: