Cosa c’è dietro alla crisi ucraina?

È chiaro il messaggio lanciato dagli ex-oppositori, che ora hanno il potere nella capitale ucraina: “Lasciate stare l’Ucraina. Non tollereremo pressioni e attività separatiste.” Sembra di essere tornati nel 2006, quando Russia e Ucraina lottarono l’una contro l’altra per controllare i “fari”, solo che ora c’è di mezzo anche l’Alleanza Atlantica, ovvero l’Unione Europea e gli Stati Uniti.

Kiev protesters denounce Ukraine rejection of EU pact

Ma perchè si stanno preparando alla guerra? Perchè l’Ucraina vuole entrare nell’Euro, ma, essendo stata parte della Russia (o, meglio, dell’Urss), il governo di Mosca aveva deciso di installare la base navale della flotta russa a Sebastopoli, la più grande città della Crimea, la penisola ucraina che si protende verso il centro del Mar Nero. Ovviamente, il capo di stato russo, Putin, non vuole la marina militare della sua nazione sotto il controllo dell’Unione Europea, così cerca di opporsi con tutte le sue forze all’entrata dell’Ucraina nell’Euro. Un paio di giorni fa, per esempio, ha voluto mostrare davanti alle telecamere di tutto il mondo la prova di una testata intercontinentale, come per dire: “Provate a entrare nell’UE, e vi spedisco questo.” Si dice che i militari russi abbiano posizionato degli autoblindo all’ingresso di Sebastopoli, ma la stampa locale nega l’affermazione. “Invito i Paesi del memorandum di Budapest – hanno detto gli oppositori – e in particolare la Russia, a ricordarsi delle garanzie di sicurezza territoriale garantita allo Stato ucraino”. Ciò che vuol dire è che deve essere il popolo a decidere, senza influenze estere, in particolare le minacce. Ma c’è un altro problema: all’Ucraina, qualunque scelta faccia, servono 3 o 4 miliardi di dollari subito, e altri 35 entro il 2016.

P.Zaccarelli, 3D, Tabacchi

Categorie: News | Lascia un commento

Navigazione articolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: