Un asteroide gigantesco

L’astronomo Jose Maria Madiedo, dell’università di Huelva, segnala l’impatto sulla luna di un enorme asteroide. La luce emanata dal satellite è durata otto secondi, potente quanto quella proveniente dalla stella polare. Secondo gli astronomi britannici, avrebbe dovuto essere visibile a occhio nudo dalla Terra. Secondo i calcoli, l’asteroide pesava circa quattro quintali, ovvero 400 chili.

Meteorite1

Aveva un diametro tra i 60 e i 140 centimetri, ma la velocità di 60.000 chilometri orari lo ha trasformato in un proiettile devastante, che ha provocato un cratere largo 40 metri. L’impatto è avvenuto l’11 settembre 2013 nel Mare delle Nubi ed è stato avvistato da due telescopi della Spagna meridionale, nell’ambito del progetto mi monitoraggio della superficie lunare Midas. “È stato un avvenimento molto importante”, afferma Gianluca Masi, il curatore del Planetario di Roma. “I crateri lunari” dice “ci raccontano che la Luna, dall’alba dei tempi, è colpita dagli asteroidi. Ma è molto raro registrare questi impatti perché bisogna osservare specificamente la regione colpita. Osservare questi eventi sulla Luna, aiuta a comprendere meglio il rischio che potrebbero provocare oggetti simili, o più grandi, che colpissero la Terra.” Secondo il gruppo di Madiedo, gli asteroidi possono colpire il nostro pianeta dieci volte più spesso rispetto alle stime precedenti. Per fortuna, l’atmosfera disintegra i meteoriti che, probabilmente, entrano nella traiettoria terrestre.

P.Zaccarelli, 3D – Tabacchi

Categorie: Cultura, Scienza&Tecnologia | Lascia un commento

Navigazione articolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: