Ora il più famoso telescopio al mondo potrà vedere più lontano.

Il Nobel per la Fisica, Adam Riess, dello STSI (Space Telescope Science Institute), insieme all’italiano Stefano Casertano, hanno messo a punto una tecnica grazie alla quale il telescopio Hubble di NASA ed ESA potrà osservare astri dieci volte più lontani dalla Terra e misurarne, con assoluta precisione la distanza fino a 10.000 anni luce.

hubble

Questa tecnica si chiama “scansione spaziale”, ed è il potenziamento di un sistema già utilizzato dagli antichi Egizi: si misura l’ampiezza degli angoli ottenuti dalla creazione di un triangolo la cui base è il diametro della Terra e il cui apice è la stella. I lati si misurano calcolando i tre angoli. Tale tecnica è stata provata misurando alcune stelle nella costellazione dell’Auriga, distanti 7.500 anni luce. In questo modo, si potrà misurare anche la distanza di intere galassie. “Pensiamo che questa nuova funzionalità possa fornirci una nuova visione della natura dell’energia oscura, una componente misteriosa del cosmo responsabile dell’accelerazione nell’espansione dell’universo.” ha afferma Riess, “La nuova tecnica per misurare le distanze con Hubble, permetterà di valutare con più precisione l’accelerazione dell’espansione del cosmo al fine di conoscere meglio il suo ‘motore’, ossia l’energia oscura, la misteriosa componente del cosmo che occuperebbe il 75% dell’universo.”

P.Zaccarelli, 3D – Tabacchi

Categorie: Scienza&Tecnologia | Tag: , , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: