Niente fantascienza, la NASA ha deciso di inviare un vero e proprio disco volante su Marte!

Dal 9 aprile gli appassionati di fantascienza non parlano che di“ossimoro spaziale”. Quel giorno, infatti, la NASA ha annunciato che sarà inviato su Marte un drone, un oggetto simile a un disco volante in miniatura.

LDSD (Low-Density Decelerator Supersonic)

LDSD (Low-Density Decelerator Supersonic), è un test che si effettuerà a giugno a Kauai, una località nell’isola delle Hawaii, per simulare il trasporto di grossi carichi su corpi celesti dotati di atmosfera. “Il disco volante LDSD è una delle tecnologie trasversali dello Space Technology Mission Directorate della NASA in fase di sviluppo per la creazione di nuove conoscenze e capacità necessarie per consentire le nostre future missioni su un asteroide, non solo su Marte.” spiega la NASA “La tecnologia ‘gonfiabile’ della NASA è destinata a far rallentare i veicoli spaziali dopo essere entrati nella sottile atmosfera marziana a velocità supersoniche.”

P. Zaccarelli, 3D -Tabacchi

Categorie: Scienza&Tecnologia | Lascia un commento

Navigazione articolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: