Quando la lettura premia!

Una classe della Tabacchi in viaggio-premio al Salone Internazionale del Libro 

foto torino 1TORINO. Lo scorso anno la 2^A ha partecipato ad una gara di lettura della scuola vincendo con grande soddisfazione e così quest’anno, come premio del concorso, la classe è andata a Torino per visitare il Salone Internazionale del Libro. Il viaggio è stato finanziato dal Comitato Genitori della Scuola Tabacchi. La mattina è cominciata con entusiasmo da parte di tutti i ragazzi per il treno ad alta velocità che ci ha portati a Torino; arrivati ci siamo subito diretti al Lingotto Fiere.

Il Lingotto era uno dei principali stabilimenti di produzione della fabbrica automobilistica della FIAT, mentre oggi è un centro polifunzionale. Situato nel quartiere di Nizza Millefonti, ospita circa venti grandi manifestazioni tra cui il Salone Internazionale del Libro. Il Salone Internazionale del Libro nacque nel 1988 ed è diventato la più importante manifestazione italiana nel campo dell’editoria; in un vasto spazio espositivo ogni anno vengono ospitate autorevoli case editrici come Einaudi, DeAgostini, Mondadori, Zanichelli, Bompiani, ma anche piccoli e medi gruppi con lo scopo di far emergere pubblicazioni che spesso rimangono in ombra. Nelle sale convegni vengono ospitate varie conferenze, spettacoli e iniziative didattiche animate dalla presenza di ospiti importanti. Per numero di espositori è la seconda fiera del libro, dopo la Buchmesse di Francoforte.

Non appena entrati nel primo padiglione, due ragazzi universitari ci sono venuti incontro, guidandoci e mostrandoci i vari stand: non avevamo mai visto così tanti libri in una sola volta! Più tardi la classe si è occupata di un’attività riguardante la Resistenza durante la Seconda Guerra Mondiale. Terminata l’attività, siamo andati a visitare gli stand con più calma e alcuni di noi hanno comprato un libro.

foto torino 2 (1)Abbiamo poi trascorso il pomeriggio girando per Torino, una città molto affascinante che accoglie edifici moderni e a splendidi edifici storici e ha uno stile di vita simile a quella di Milano. Di monumenti o palazzi storici ce ne sono molti come: il Duomo, la chiesa di San Lorenzo dove tutt’ora è conservata una copia della Sacra Sindone (il velo in cui è stato avvolto il corpo di Gesù morto) e il Palazzo Reale.

Finito il nostro giro turistico di qualche ora, ci siamo diretti verso la stazione per tornare finalmente a Milano. La giornata si è conclusa splendidamente con un buon gelato per tutti sui Navigli. La visita a Torino e al Salone del Libro è stata un’esperienza unica nel corso del nostro anno scolastico, una giornata in cui abbiamo imparato nuove cose, ma soprattutto abbiamo avuto la possibilità di avventurarci in un “nuovo mondo”.

Ria M. e Alessia R., 2A – Tabacchi

Categorie: Arte&Cultura, Cronaca in Classe, Libri/Film/Dischi | Tag: , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: