Articoli con tag: Costituzione

Applausi a Benigni. Evviva la Costituzione.

Show, risate e riflessione per la lettura che ha dato Roberto Benigni al documento costitutivo della nostra Italia, descritta con il tono di un bambino e recitata come un bambino.

ROMA. L’attore e regista Roberto Benigni, è tornato qualche giorno fa in tv con La più bella del mondo in diretta dallo storico teatro 5 di Cinecittà Continua a leggere

Annunci
Categorie: Arte&Cultura, Cultura, News | Tag: , , , , | Lascia un commento

Studiare l’Inno di Mameli (per legge!)

Approvata oggi la decisione che rende obbligatorio l’insegnamento del nostro inno nelle scuole. Si istituisce anche la “Giornata dell’Unità della Costituzione dell’Inno e della Bandiera” il 17 marzo

ROMA. Ormai è ufficiale: l’Inno di Mameli, il canto che ci identifica nelle cerimonie solenni, si insegnerà a scuola. Lo ha deciso il Continua a leggere

Categorie: Arte&Cultura, Cultura, News | Tag: , , , , , , , , , | 1 commento

Come è cambiata l’Italia in 150 anni

Garibaldi sulle alture di Sant’Angelo a Capua - G. Induno

Tappe della sua evoluzione
Sono passati 150 anni da quando il Paese si è unificato per diventare un unico Stato che nel corso di questo periodo ha vissuto esperienze positive e negative. Verso la fine del 1800 ci sono state diverse innovazioni, come l’invenzione del telegrafo senza fili (Marconi) e la rivoluzione industriale, che ha portato alla nascita di fabbriche importanti ed ha così permesso che gente straniera venisse in Italia per lavorare.

Purtroppo però agli inizi del 1900 erano gli italiani che emigravano in America in cerca di fortuna: c’era chi “con il suo sudore”ci Continua a leggere

Categorie: Storia | Tag: , , , , , | Lascia un commento

Il Diritto all’Istruzione

In molti paesi del mondo moltissimi bambini non possono frequentare la scuola, per ragioni legate alla povertà. Abbiamo letto su un libro dell’UNICEF che circa 123 milioni di bambini non possono andare a scuola Continua a leggere

Categorie: Cronaca in Classe | Tag: , , , , | Lascia un commento

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: